CASSAZIONE PENALE sentenza n°36819 del 25.07.2017

MODALITA’ DI INDIVIDUAZIONE DELLA NATURA NON OCCASIONALE DEL TRASPORTO DI RIFIUTI

Per individuare la natura non occasionale del trasporto di rifiuti vanno considerati, anche alternativamente, altri elementi univocamente sintomatici, quali, ad esempio, la provenienza del rifiuto da una determinata attività imprenditoriale esercitata da colui che effettua o dispone l’abusiva gestione, la eterogeneità dei rifiuti gestiti, la loro quantità, le caratteristiche del rifiuto quando risultino indicative di precedenti attività preliminari, quali prelievo, raggruppamento, cernita, deposito.

73_ CASS N 36819 DEL 25.07.17 Modalità di individuazione della natura non occasionale del trasporti di rifiuti

Condividi.

Informazioni sull'autore

Rosa Bertuzzi

già Comandante Polizia Locale, già pubblico ministero onorario, Avvocato, titolare della Società Ambienterosa ( Consulenze Ambientali )

Invia una risposta