La revoca della patente ex art. 213 comma 8, si impugna al Giudice di Pace.

4
4640

La revoca della patente ex art. 213 comma 8, si impugna al Giudice di Pace.

L’art. 213, comma 8, del Codice della strada (compreso nella sezione II dell’indicato codice, titolata “Delle sanzioni amministrative accessorie a sanzioni amministrative pecuniarie”), prescrive che “Il soggetto che ha assunto la custodia il quale, durante il periodo in cui il veicolo è sottoposto al sequestro, circola abusivamente con il veicolo stesso o consente che altri vi circolino abusivamente è punito con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da Euro 1.988 a Euro 7.953. Si applica la sanzione amministrativa accessoria della revoca della patente …

Questa violazione vene contestata ad un cittadino dagli organi di cui all’art. 12 del Codice. La Prefettura dispose il provvedimento di Revoca.

Contro questo provvedimenti di revoca è insorto, innanzi al TAR l’interessato.

Il TAR Campania Napoli Sez. V, con Sentenza del 08-10-2020, n. 4353, considerato che automatica e obbligatoria è l’irrogazione della sanzione accessoria della revoca della patente, declina la giurisdizione al Giudice di pace competente per territorio.

Così facendo, si conforma al costante formante giurisprudenziale della Corte di Cassazione (cfr., ex pluris, Sezz. Un., 2221/2017; ma anche Cons. di Stato, IV, 1342/2019; Cons. di Stato, II, 4775/2020; TAR Lazio, Roma I-bis, n. 4801/2020), “in tema di sanzioni amministrative per violazioni del codice della strada, l’opposizione giurisdizionale, nelle forme previste dalla L. 24 novembre 1981, n. 689, artt. 22 e 23, ha natura di rimedio generale esperibile, salvo espressa previsione contraria, contro tutti i provvedimenti sanzionatori …” (cfr. Cass., Sezz.Un. civ., n. 20544/2008) e il giudizio di opposizione avverso i provvedimenti sanzionatori relativi a contestate violazioni del Codice della strada si estende anche alle sanzioni accessorie irrogate in conseguenza di esse e tale, come sopra detto, è la revoca della patente disposta in via accessoria per effetto della indicata violazione.

Pubblicità

4 Commenti

    • Buongiorno, può contattarmi attraverso questo sito, ma le devo far immediatamente presente che, in quanto dipendente pubblico non posso espletare incarichi di alcun genere se non espressamente autorizzato dall’amministrazione da cui dipendo.
      Grazie

      • Buongiorno sig pino …ho subito revoca patente come misura accessoria art 213 comma 8…circolavo con scooter sequestrato di mia proprietà ( mi assumo ogni responsabilità) potrei impugnare?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui