Il Ministero dell’interno detta coordinate orientative per divorzio e negoziazione assistita, con la circolare n°6/2015 in allegato a questo sintetico lancio notiziale.

Si tratta di indicazioni complessive e più coerenti finalizzate ad uniformare gli adempimenti degli ufficiali dello stato civile, in relazione alle previsioni degli articoli 6 e 12 del decreto legge 12 settembre 2014, n.132 (convertito nella legge 10 novembre 2014, n.162), che hanno introdotto importanti novità in tema di separazione personale, di cessazione degli effetti civili e di scioglimento del matrimonio, finalizzate alla semplificazione delle relative procedure.

la circolare si compone delle seguenti parti:

1. Applicabilità dell’istituto di cui all’art. 12 nei casi in cui siano presenti figli minori di uno solo dei coniugi.

2. Ambito di applicazione dell’articolo 12 con riferimento alla previsione di cui al comma 3, terzo periodo (patti di trasferimento patrimoniale).

3. Decorrenza del termine entro cui l’avvocato della parte deve trasmettere l’accordo autorizzato dall’autorità giudiziaria ai sensi dell’articolo 6.

4. Possibilità che le parti della convenzione di cui all’art. 6 si avvalgono del medesimo avvocato.

Buona lettura.

Pino Napolitano

P.A.sSiamo

Condividi.

Informazioni sull'autore

Invia una risposta