Così gli ausiliari del traffico diventarono buoni pure per la prevenzione Covid.

0
382

Così gli ausiliari del traffico diventarono buoni pure per la prevenzione Covid.

Il comma 818, dell’articolo 1, della Legge 30 dicembre 2020, n. 178, recante “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2021 e bilancio pluriennale per il triennio 2021-2023”, prevede che:

Al fine di assicurare che l’utilizzo dei  mezzi  di  trasporto pubblico locale avvenga in conformita’ alle  misure  di  contenimento della diffusione del COVID-19, dalla data di entrata in vigore  della presente legge e  fino  alla  cessazione  dello  stato  di  emergenza epidemiologica da COVID-19, al personale di cui ai commi  da  1  a  3 dell’articolo 12-bis del codice  della  strada,  di  cui  al  decreto legislativo 30 aprile 1992,  n.  285,  possono  essere  conferite  le funzioni di controllo nonche’ di accertamento, ai sensi dell’articolo 4  del  decreto-legge  25  marzo  2020,  n.   19,   convertito,   con modificazioni, dalla legge 22 maggio 2020, n.  35,  del  rispetto  da parte dei viaggiatori delle modalita’ di utilizzazione del  trasporto pubblico locale come disciplinate dalle misure di contenimento  e  di contrasto  dei  rischi  sanitari  derivanti  dalla   diffusione   del COVID-19. Dall’attuazione del  presente  comma  non  devono  derivare nuovi o maggiori oneri a carico della finanza pubblica.

Per carità! Non ho voglia di fare alcuna polemica e prendo atto della circostanza che “n’tiempo ‘e tempesta ògne pertuso è ppuorto (in tempo di tempesta ogni buco è porto)”.

Il ministero dell’interno, con la sua circolare del 28 gennaio del 2021 ha illustrato, tra le altre novità impattanti sul codice della strada, anche quella qui in trattazione.

Senza formazione specifica, armateli e partite cari Comuni e carissimi Sindaci…. Tanto così come sono vostri i proventi, vostre le responsabilità.

Si allega la circolare.

Circolare_n._300-A-785-21-144FAG-4_del_28_gennaio_2021[193165]

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui