CCNL 16/11/2022: Nelle procedure di progressione economica continua ad applicarsi il principio della cd “quota limitata”

0
186

L’Aran col parere CFL 220 ha fatto chiarezza sulla dibattuta vigenza del principio della c.d. “quota limitata” da applicarsi alle procedure di progressione economica successivamente alla sottoscrizione del nuovo CCNL 16/11/2022.

Allo specifico quesito posto  sul principio della c.d. “quota limitata” se fosse venuto meno, tenuto conto che l’art. 14 del CCNL 16.11.2022 dedicato all’istituto delle progressioni economiche non riporta la previsione che era contenuta al comma 2 dell’art. 16 del CCNL 21.05.2018, l’ARAN ha risposto che:

“ Il principio della cd. “quota limitata” che sottende alle procedure di progressione economiche all’interno delle aree, trattandosi di un principio di legge, previsto dall’art. 23 del D.Lgs 150/09, tutt’ora vigente, non può ritenersi disapplicato per il solo fatto che la nuova formulazione letterale dell’art. 14 del CCNL 16.11.2022 non lo citi espressamente”.

L’Aran ha riconosciuto  che una disposizione contrattuale pur non richiamando espressamente una disposizione normativa non può disapplicarla.

Infatti la norma di legge relativa alle progressioni economiche, è l’articolo 23 del d.lgs 150/2009, al comma 2, il quale dispone che “Le progressioni economiche sono attribuite in modo selettivo, ad una quota limitata di dipendenti, in relazione allo sviluppo delle competenze professionali ed ai  risultati  individuali e collettivi rilevati dal sistema di valutazione”.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui