Quesito: Ristorazione in albergo per alloggiati in comuni della zona gialla

0
226

Domanda:Comandante buon pomeriggio, mi sa dire se in zona gialla una struttura ricettiva con ristorante all’interno può somministrare h24 ai suoi clienti?

Inoltre vorrei sapere se tale ristorante può somministrare anche a clienti che non alloggiano nella stessa struttura ma in un’altra struttura ricettiva che comunque ha stipulato un regolare contratto di servizio per la somministrazione dei clienti alloggiati.  Grazie e buona giornata

  1. S. Agente di P. L. del Comune di T. (BAT)

Risposta:
Nei comuni ricompresi nella zona gialla è consentita la ristorazione negli alberghi e in altre strutture ricettive esclusivamente per i clienti alloggiati, senza alcun limite temporale.

Anche l’ultimo DPCM del 2 marzo, in vigore dal prossimo 6 marzo e fino al 6 aprile, con l’art. 27, comma 2, ha confermato tale possibilità di ristorazione.

In ordine al secondo quesito, ritengo che non sia possibile effettuare la somministrazione per cittadini che alloggiano in altri alberghi o strutture ricettive privi del servizio di ristorazione.

Pertanto, se il primo albergo è provvisto di una sala ristorante ed è autorizzato a somministrare alimenti e bevande a tutti gli avventori, anche non alloggiati, potrà esercitare tale attività liberamente, ma solo fino alle ore 18.

Successivamente potrà svolgere attività di asporto dei cibi e bevande, fino alle ore 22, per tutti coloro che faranno richiesta e, quindi, anche per gli alloggiati nell’albergo senza ristorazione in cui sono alloggiati i clienti.

Infine, l’albergo con ristorazione potrà esercitare attività di delivery dei propri prodotti senza limite di orari.

A presto e buon lavoro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui