QUESITO

Nel caso in cui ci troviamo dinanzi un ciclomotore con a bordo una persona che circola senza patente, con regolare passaporto e permesso di soggiorno di un paese EXTRA UE, con carta di circolazione intestata a persona diversa dal trasgressore, sempre EXTRA UE e regolarmente soggiornante in Italia e con assicurazione regolare in corso di validità, come si procede? Che atti redigiamo  e che sanzione accessoria si applica al ciclomotore relativo alla fattispecie?

Grazie per l’attenzione e buona serata.

 

 

RISPOSTA

Dal quesito dobbiamo presumere che il ciclomotore sia stato immatricolato in Italia, quindi con certificato di circolazione intestato a straniero in regola con la documentazione richiesta dalla Legge a tal fine.

Dobbiamo, altresì, presumere che, per la locuzione “a bordo” dobbiamo intendere che stia guidando.

Orbene.

Il conducente extracomunitario non residente in Italia può condurre solo un ciclomotore in circolazione internazionale (non mi sembra questo il caso in esame; caso, peraltro, abbastanza improbabile). Se invece il conducente extracomunitario è residente in Italia da meno di un anno può condurlo purché la patente del paese extracomunitario sia valida e conforme ai modelli stabiliti dalle convenzioni internazionali cui l’Italia abbia aderito (oppure accompagnata da permesso internazionale o traduzione giurata). Trascorso un anno dall’acquisizione della residenza per condurre un ciclomotore deve conseguire una qualsiasi patente italiana.

Ciò premesso, il caso ricade nelle previsioni dei commi 15 e 17 dell’articolo 116 del codice della strada. Pertanto, con riferimento al veicolo, va applicata la sanzione accessoria del fermo amministrativo del veicolo per un periodo di tre mesi, secondo le procedure dell’articolo 224 ter del codice della strada. Resta inteso che la sanzione amministrativa per incauto affidamento di cui al comma 14 dell’articolo 116 del codice, a carico del proprietario, pure vanno applicate.

Pino Napolitano

P.A.sSiamo

Condividi.

Informazioni sull'autore

Invia una risposta