Polizia locale, la rotazione del personale. provvedimento ANAC.

0
433

A  seguito di una segnalazione concernente possibili criticità relative al Corpo di Polizia locale del comune di Iglesias, con particolare riferimento alla mancata istituzione della figura del Comandante della Polizia Locale con affidamento  ad un dirigente amministrativo che ricopriva l’incarico dal 2013 L’ANAC ha avviato un  procedimento ai sensi dell’art. 12 del Regolamento sull’esercizio dell’attività di vigilanza in materia di prevenzione della corruzione,  riscontrando che  la direzione del Corpo è  affidata ad interim al Dirigente del Settore Tecnico,  e che risulta anche un’ omessa rotazione degli addetti al Corpo di Polizia Locale,

L’ANAC  ritiene  che l’applicazione della misura della rotazione è obbligatoria, in quanto l’istituto è direttamente previsto dalla normativa primaria vigente, l’Autorità ha più volte ribadito, che nonostante le scelte in merito alla programmazione della misura sono rimesse all’autonoma determinazione dell’amministrazione, ciò non significa disattendere le indicazioni contenute nella legge 6 novembre 2012, n. 190 e nel Piano Nazionale Anticorruzione e  pertanto le amministrazioni sono tenute ad indicare nel PTPCT i criteri di applicazione della rotazione, le fonti di disciplina della misura, e ad adottare un’adeguata programmazione pluriennale della stessa e  che in caso di impossibilità di applicare la misura, per carenza di personale o per la presenza di vincoli soggettivi od oggettivi, devono essere adottate misure organizzative alternative che non siano meramente riproduttive delle indicazioni contenute nel PNA, ma che indichino puntualmente gli accorgimenti posti in essere per evitare la concentrazione in capo ai medesimi dipendenti dei processi decisionali, rilevando che che la permanenza, presso il Corpo di Polizia Locale, di due figure professionali con la funzione di coordinatori, impiegati nel medesimo incarico sin dal 2013, non è conforme alle prescrizioni normative ed alle indicazioni fornite dal PNA, considerato anche che il Corpo di Polizia Locale, incardinato presso il Servizio IV – Tecnico Manutentivo – è il settore numericamente più consistente, essendovi incardinati 18 dipendenti, compreso il Dirigente.

Nonostante le raccomandazioni dell’ANAC contenute nel provvedimento . 480 del 12 ottobre 2022,il comune  non ha rimosso le criticità evidenziate nell’atto di raccomandazione relative al Corpo di Polizia Locale con la persistenza dello stato di  criticità relative alla programmazione ed attuazione, da parte del Comune, della misura della rotazione ordinaria del personale, con particolare riguardo all’organizzazione del Corpo di Polizia Locale.  Pertanto L’ANAC ha adottato un nuovo provvedimento, ai sensi dell’art. 20, comma 3, del Regolamento Anac sull’esercizio dell’attività di vigilanza in materia di prevenzione della corruzione e s.m.i.,  di constatazione del mancato adeguamento da parte del Comune di Iglesias, alla raccomandazione dell’Autorità di cui alla delibera Anac n. 480 del 12 ottobre 2022, con particolare riferimento alle criticità rappresentate. Ai sensi dell’articolo 20, comma 3, del Regolamento sull’esercizio dell’attività di vigilanza in materia di prevenzione della corruzione, con pubblicazione  sul sito istituzionale dell’Autorità.

vedi i due provvedimenti

Delibera n. 480 del 12 ottobre 2022

ANAC delibera 181-2023

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui