Circolare Ministero dell’Interno n. 300/A/1577/14/109/12/2 del 03/03/2014.

L’ultimo periodo del comma 3 dell’art. 136 bis del CdS, modificato dal D.Lgs. n. 59/2011 con decorrenza 19/01/2013, deve essere interpretarsi nel modo che segue:

se il titolare di patente comunitaria risiedeva in Italia al 19/01/2013, deve convertire la patente entro il 19/01/2015

se il titolare di patente comunitaria ha acquisito la residenza in Italia dopo il 19/01/2013, dovrà convertirla entro 2 anni dalla data di acquisizione della residenza. 

Michele Orlando

Condividi.

Informazioni sull'autore

Invia una risposta