La Corte dei Conti ha apposto il visto per la registrazione sul D.P.C.M. 26 giugno 2015, avente ad oggetto la definizione delle tabelle di equiparazione fra i livelli di inquadramento previsti dai contratti collettivi relativi ai diversi comparti di contrattazione del personale non dirigente.

La parte più rilevante delle tabelle di equiparazione è quella riferita alle tabelle da 1 a 8 che definiscono le corrispondenze dei livelli economici del personale del comparto indicato nella prima colonna con gli altri comparti di contrattazione indicati nelle successive colonne.

Oltre a tali dati, il citato provvedimento, adottato ai sensi dell’art. 29-bis del D.Lgs. n. 165/01 e dell’art. 4 co. 3 del D.L. 90/14 detta regole sui processi di mobilità tra comparti del personale non dirigenziale della P.A.

 AGGIORNAMENTO

Il provvedimento è stato pubblicato nella G.U. n. 216 del 17/09/2015

Michele Orlando

P.A.sSIAMO

Condividi.

Informazioni sull'autore

Invia una risposta