L.R. Toscana n°11/2020. L’insostenibile superficialità di quanti parlano di Polizia Locale e Sicurezza Urbana..

0
169

La leggiadra superficialità con cui si muovono le intelligenze che ruotano intorno alla Polizia Locale si palpa plasticamente mediante l’osservazione della totale indifferenza che ha accompagnato l’entrata in vigore della L.R. 19 febbraio 2020, rubricata alla voce: “Norme in materia di sicurezza urbana integrata e polizia locale” pubblicata nel BURT n. 8, del 21.02.2020.

A parziale giustificazione della generale disattenzione su questa norma che ha tratti di originalità meravigliosi, mi si dirà che l’emergenza connessa alla diffusione epidemiologica da “Covid 19”, ha attratto i cultori della materia su temi ben più importanti del dissertare di come in Regione Toscana si tratta dell’ordinamento ed organizzazione della Polizia Locale, di ruolo dei Comuni e della Regione sul terreno della vivibilità e sicurezza, di valorizzazione dei regolamenti comunali con significative modifiche alla Legge 689/1981.

A mio modo di vedere -considerato che, a parte un monte di chiacchiere, non ho visto molti operatori di Polizia Locale impegnati nel sanzionare quanti si muovono in spregio delle varie Ordinanze e DPCM preordinate al contenimento della diffusione del virus che accompagna le nostre giornate- la giustificazione della scarsa conoscenza di questi temi è veramente poco plausibile.

Voglio invitare a leggere la normativa citata per intero e per stralcio.

STRALCIO LR Toscana 11-2020

legge_Toscana_sicurezza_urbana2020_11_v1

Attendo commenti e auspico confronti.

Può mai essere, mi domando, che nessuno se ne sia accorto di come è cambiata la scena, ameno in toscana?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui