Il nuovo assetto della prestazione lavorativa del dipendente pubblico: anticorruzione, trasparenza, incompatibilità e codice etico.

0
0

L’esigenza formativa diventa tanto più importante quando comincia a perdersi l’ansia di attuare le novità normative.

Dopo il 31 gennaio 2014 si è stemperata la preoccupazione di dare attuazione alla normativa “anticorruzione”.

Con forme differenti, le pianificazioni di livello locale sono state sviluppate e la coscienza si è messa in pace.

Tuttavia è proprio dopo l’approvazione dei piani che viene il “difficile”: l’attuazione.

Quanto si conoscono i limiti di una normativa spinosa che rende il dipendente pubblico potenzialmente vittima della sua stessa disattenzione?

P.A.sSiamo ha messo a punto un modello formativo efficace ed idoneo a ravvivare la conoscenza di temi singolari ed importanti; temi centrali anche per le Polizie Locali che, in maniera del tutto ingiustificata, presumono di essere immuni dall’esigenza di conoscere normative di straordinaria rilevanza.

CONTATTATECI 

info@passiamo.it

condizioni e costi di una simile azione formativa, sono alla portata di tutti.

Per saperne già qualcosa, scaricate l’allegato.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui