Il dissequestro condizionato. Ammissibilità.

0
9

Il dissequestro condizionato. Ammissibilità.

L’estesa varietà di casi nei quali vengono praticati sequestri amministrativi, sovente, impongono all’autorità che non ravvisi la sussistenza delle condizioni legali utili a confiscare un determinato bene, a disporre in senzo “condizionante” l’uso del bene rimesso in favore del proprietario.

E’ legittimo dissequestrare e condizionare?

La giurisprudenza si è occupata poco della questione e, quando lo ha fatto, è intervenuta in maniera incidentale.

Secondo Cons. Stato Sez. III, Sent. 25-06-2019, n. 4362, “il dissequestro condizionato è istituto previsto dal codice di procedura penale (art. 75 disp. Att.) e la L. n. 689 del 1981 recita pur sempre “modifiche al sistema penale”, per cui anche da questo profilo potrebbe ritenersi avvalorata l’ammissibilità di un sequestro (ex art. 19 L. n. 689 del 1981) condizionato”.

Certo è poco, ma è più di niente.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui