Il consolidamento del differimento della decorrenza del termine di notifica quando l’accertamento dell’illecito è complesso.

0
77

Il consolidamento del differimento della decorrenza del termine di notifica quando l’accertamento dell’illecito è complesso.

La Cassazione Civile, con Ordinanza della Sezione 2 Numero 28150/2022, conferma che resta costante orientamento della Suprema Corte che il momento dell’accertamento non si identifica con quello in cui viene acquisito il fatto nella sua materialità, ma con l’acquisizione e valutazione di tutti i dati indispensabili ai fini della verifica dell’esistenza della violazione e per la quantificazione della sanzione (Cass. Corte di Cassazione 22707/2019; Cass. 4820/2019; Cass. 7681/2014; Cass.26734/2011).Compete al giudice di merito accertare quale sia il momento in cui la constatazione si è tradotta, o si sarebbe potuta tradurre, in accertamento, dovendosi a tal fine tener conto, oltre che della complessità della materia, delle particolarità del caso concreto anche con riferimento al contenuto e alle date delle operazioni(Cass. 21171/2019; Cass. 8687/2016). Il relativo apprezzamento è insindacabile in cassazione, se logicamente motivato (Cass.27405/2019; Cass. 18574/2014; 26734/2011)

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui