Con un quesito alla sezione regionale della Basilicata, il sindaco di Matera chiede di sapere se: «con i proventi di cui ai cc. 4, 5 e 5.bis, art. 208 C.d.S. si possono finanziare le seguenti spese: a) Manutenzione ed assistenza software varchi Zone a Traffico Limitato; b) Armi in dotazione degli agenti di Polizia Locale; c) Personal computer in dotazione agli uffici di Polizia Locale; d) Pass cartacei per disabili da apporre sugli autoveicoli; e) Mobili ed arredi per gli uffici del Comando Polizia Locale; f) Radio e centrale operativa in dotazione al Comando; g) Manutenzione e assistenza fotocopiatrice a servizio del Comando Polizia Locale».

Una bella domanda schietta, propria di chi deve fare i conti con le ristrettezze economiche del momento e non vuol “passar guai” procedendo in autonomia o senza il conforto del giuricie contabile.

Questa, in sintesi, la risposta:

a)    è possibile correlare una parte delle somme incassate dalle Amministrazioni locali al miglioramento della sicurezza e al potenziamento dell’attività di controllo sulla circolazione stradale (delibera 3 luglio 2013, Lombardia/274/2013/PAR).

b)   Nel termine “attrezzature” possono essere ricomprese categorie di beni (ad. es., apparecchiature informatiche, comprese quelle portatili) la cui utilità va misurata in ragione dell’inerenza della spesa rispetto alle finalità individuate dalla legge (quindi, di massima, ok per: manutenzione ed assistenza software varchi Zone a Traffico Limitato; b) armi in dotazione degli agenti di Polizia Locale; c) personal computer in dotazione agli uffici di Polizia Locale; d) pass cartacei per disabili da apporre sugli autoveicoli; radio e centrale operativa in dotazione al Comando) .

c)    è da escludere alcuna destinazione di tali risorse finanziarie alla copertura di spese per l’acquisizione di “mobili ed arredi” per gli uffici del Comando della Polizia Locale, o per la “manutenzione e l’assistenza” della fotocopiatrice in uso.

Comunque sia, si allega il parere 36 -2015 che merita lettura attenta ed approfondita.

Pino Napolitano

P.A.sSiamo

Condividi.

Informazioni sull'autore

Invia una risposta