QUESITO:

Mi è poco chiaro se possono decurtarsi i punti da una patente di guida in possesso di un minore.

 

RISPOSTA:

Le sanzioni accessorie a carico dei minori sono molto problematiche e, con l’occasione, allego un mio scritto (rivista Vigile Urbano), che ha sviluppato una disamina abbastanza accurata e critica sull’argomento. Ad ogni buon conto, contro ogni logica lettura dell’Ordinamento il Ministero dell’intero afferma (circolare prot. n. 300/A/744/13/101/3/3/9; Roma, 25 gennaio 2013):

 

 

“Dal 19.1.2013, l’unico comma che costituirà l’art. 219-bis c.d.s. riguarderà i conducenti minorenni, il quale ribadisce l’inapplicabilità a costoro delle sanzioni amministrative accessorie del ritiro, della sospensione o della revoca della patente di guida, nonché del CIGC fino alla sua conversione in patente categoria AM, in luogo delle quali si applicherà la revisione ai sensi dell’art. 128 c.d.s. Data la sua natura sanzionatoria, come è già stato precisato in altre occasioni, ai conducenti minorenni titolari di CICG o di patente AM, A1 o B1, non sarà applicabile nemmeno il meccanismo di decurtazione dei punti”.  

Pino Napolitano

P.A.sSiamo

Condividi.

Informazioni sull'autore

Invia una risposta