L’Osservatorio sull’uso dei sistemi ADR è una fondazione di diritto pubblico, sottoposta, ai sensi dell’art. 23 del proprio Statuto, alla vigilanza del Ministero della Giustizia. Istituito, il 19 maggio 2014, svolge attività di ricerca, studio, analisi, monitoraggio sull’uso dei sistemi ADR (alternative dispute resolution) e sugli operatori del settore, al fine di contribuire all’innovazione sociale (metànoia), ad un’economia più umana ed al mantenimento della Pace.

PROGETTI

– Progetto pilota per l’istituzione di un “nucleo speciale di mediazione sociale” presso il comando della polizia provinciale di Caserta
– Progetto pilota di “mediazione delegata” da attuarsi in collaborazione con il Tribunale di Torino
– Progetto pilota di “mediazione economica” da attuarsi in collaborazione con l’Università Bocconi Milano
– Partecipazione al programma per il libero scambio Giappone / Europa (Convenzione ICE – Fondazione Italia Giappone – Osservatorio ADR – Italy Japan Business Group)
– Progetto pilota per l’istituzione in tutte le aziende della figura professionale obbligatoria del “mediatore preventivo alle liti”
– Progetto pilota con il Comitato regionale campano della FIGC per l’educazione dei tifosi al dialogo ed alla conciliazione e per la realizzazione di corsi per “facilitatore sportivo”
– Istituzione ed erogazione di corsi di formazione rivolti alle imprese aderenti alle CCIAA per lo sviluppo del commercio elettronico attraverso la composizione extragiudiziale delle controversie, con particolare riferimento alla mediazione telematica.

SOCI FONDATORI:

Università di Cassino e del Lazio Meridionale
Provincia di Caserta
Comune di Lecce
Comune di Procida
Confederazione Sindacale CEPI-UCI
Associazione degli Avvocati Europei
Airec (Associazione Revisori Condominiali)
Associazione P.AS.SIAMO
La Casa del consumatore, Campania
Giammario Battaglia
Francesca Tempesta

Per informazioni: info@adr-agency.it

http://www.adr-agency.it

 

Condividi.

Informazioni sull'autore

Invia una risposta