La nozione di Ente pubblico per il diritto comunitario.

0
90

La nozione di Ente pubblico per il diritto comunitario.

la nozione di “ente pubblico” è destinata a includere enti quali università, istituti di insegnamento superiore e una camera di commercio e dell’industria, quando tali enti siano istituiti per soddisfare specificamente esigenze di interesse generale, siano dotati di personalità giuridica e siano finanziati in modo maggioritario o controllati direttamente o indirettamente dallo Stato, da enti territoriali o da altri enti pubblici, senza che rilevi, al riguardo, che le persone nominate su proposta di tali enti facciano parte a titolo onorario dell’impresa interessata.

ai fini dell’esistenza del controllo diretto o indiretto da parte dello Stato è sufficiente che taluni enti pubblici detengano congiuntamente, sia pure indirettamente, almeno il 25% del capitale o dei diritti di voto dell’impresa interessata, conformemente ai termini dello statuto dell’impresa che esercita il controllo diretto su quest’ultima, senza che sia necessario esaminare anche se tali enti siano in grado di influenzare e di coordinare l’esercizio effettivo da parte dei loro rappresentanti dei diritti di voto di questi ultimi o se tali rappresentanti tengano effettivamente in considerazione gli interessi dei suddetti enti.

Corte giustizia Unione Europea Sez. X, Sent., 24-09-2020, n. 516/19

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui