XI° Seminario Giuridico UCI CINEMA CASORIA (NA)

26 GENNAIO 2018

Nell’ambito dell’attività di formazione tenutasi a Casoria nei giorni 25 e 26 gennaio 2018,  Il Presidente dell’Associazione P.A.Ssiamo, Giuseppe Capuano, ha  consegnato una targa ricordo alla vedova del Capitano della Polizia Municipale di Napoli  Francesco Bruner caduto in servizio  nell’adempimento del suo dovere.

Francesco Bruner  aveva  sessant’anni., nel 2015 quando  morì a Secondigliano (NA) sotto i colpi d’ arma da fuoco esplosi da un folle, Giulio Murolo; fu  grazie a lui che la strage  non ebbe   altre vittime, Bruner   tentò di fermare l’assassino in preda al raptus e si interpose tra  l’omicida ed altre   persone proteggendole dagli spari. fu colpito  mortalmente lasciando  la moglie Rosaria e i figli Enzo e Claudio ed un vuoto incolmabile in tutta la famiglia della Polizia Locale.  Nel corso della  cerimonia sono state consegnate le targhe  ricordo ai familiari dei caduti dei Corpi di Polizia Municipale Campani,  luogotenente Michele Liguori, di Acerra, vittima di “Terra dei Fuochi”,  ed il luogotenente Vincenzo Cinque, del Comando di Napoli, morto nelle stesse circostanze del Capitano Bruner.

Condividi.

Informazioni sull'autore

Invia una risposta