Nell’ ordinanza 48, che è stata pubblicata domenica in tarda serata, non c’è traccia della apertura o chiusura dei circoli privati, con o senza attività di somministrazione. In merito a questo problema, nonché agli orari di apertura per i pubblici esercizi (nella ordinanza erano citati solo quelli dalle 7 alle 23 per gli esercizi commerciali) e per le attività di vendita su aree pubbliche in forma itinerante, ho inviato una richiesta di chiarimenti al capo di gabinetto della Regione.

Stamani ho avuto la risposta che ha precisato quanto segue:
– è consentita l’attività di vendita del commercio su aree pubbliche per gli operatori itineranti;
– sono consentiti gli orari liberi per i pubblici esercizi, mentre per tutti gli altri gli orari sono consentiti dalle 07 alle 23
– infine, è stato confermato per i circoli ricreativi l’obbligo della chiusura con sospensione di tutte le attività.
Ieri sera è stata pubblicata anche la nota di chiarimento n.26 per i primi due quesiti (orari e ambulanti) che è stata subito pubblicata sul sito della regione e su questo sito.
Ciao e buon lavoro 👋👋

Condividi.

Informazioni sull'autore

Michele Pezzullo

Invia una risposta