Discrezionalità del diniego rispetto alla richiesta di occupazione di suolo pubblico

0
121

 

Secondo T.A.R. Liguria Genova Sez. I, 14/03/2022, n. 199, in tema di autorizzazione all’occupazione di suolo pubblico vige la discrezionalità dell’amministrazione ai fini del rilascio di quanto richiesto con valutazioni in materia di sicurezza della circolazione anche pedonale, pertanto è legittimo il provvedimento di reiezione che abbia dato conto del fatto che la concessione dell’occupazione del suolo pubblico al ristorante ostacolerebbe il transito di turisti, alla luce dello stato dei luoghi e su una previsione del flusso pedonale che risponde a criteri probabilistici e massime d’esperienza.

Ovviamente non occorre farsi trarre in inganno: nel caso di specie il provvedimento di dinego era molto ben motivato ed aderente al testo del regolamento comunale Cosap che è risultato, a sua volte, immune da vizi logici da parte del TAR

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui