La Corte di Cassazione con sentenza n. 25159 del 26/11/2014 , ribadendo un consolidato orientamento giurisprudenziale e dottrinario in materia di godimento delle ferie, ha ritenuto che il lavoratore non può scegliere arbitrariamente il periodo di godimento delle ferie, trattandosi di evento che va coordinato con le esigenze di un ordinato svolgimento dell’attività dell’impresa e la cui concessione costituisce una prerogativa riconducibile al potere organizzativo del datore di lavoro (Cass. n. 18166/13; Cass. n. 9816/08).

VINCENZO SMALDONE

 

P.a.sSIAMO

Condividi.

Informazioni sull'autore

Invia una risposta