La questione, dolorosa quanto necessaria, dell’associazionismo dei piccoli comuni, continua ad occupare la scena.

Avevamo dato conto della incertezza suscitata dal ministero dell’interno con le sue circolari ( “Sparate di coppetielli” del Ministero dell’interno sull’associazionismo coatto.) che richiamavano una intenzione di modificare la normativa vigente.

Orbene, nel corso del percorso di conversione del Decreto “milleproroghe” si comincia a vedere questa intenzione:

Questo è il testo che si trova al sito della Camera dei deputati:

DL 192/2014: Proroga di termini previsti da disposizioni legislative (C. 2803 Governo). EMENDAMENTI DEL GOVERNO ART. 4.

Dopo il comma 5, aggiungere il seguente: 

«5-bis. I termini di cui all’articolo 14, comma 31-ter, del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010, n. 122, sono differiti al 31 dicembre 2015.» 

4. 95. Il Governo.

Pino Napolitano

 

P.A.sSiamo

 

Condividi.

Informazioni sull'autore

Invia una risposta